Facebook nell’occhio del ciclone, ma siamo certi che sia colpa loro?

Usiamo le varie community giornalmente, curiosiamo e usiamo delle app che ci dicono a che animale assomigliamo o a quale attore. Migliaia di nostri dati che autorizziamo e forniamo a psicometrici che li utilizzano per tracciarci e costruire offerte pubblicitarie ad hoc. Facebook ha perso il controllo di un blocco ed è finito nell’occhio del ciclone.

Leggi il seguito